Comune di Torre di Mosto

Aliquote TASI

ANNO 2018:
Aliquote (approvate con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 52 del 22.12.2017):

 
Tipologia Aliquota
Abitazione principale di cat. A/1, A/8 e A/9 ed unità immobiliari ad esse equiparate comprese le relative pertinenze. Per pertinenze dell’abitazione s’intendono esclusivamente quelle classificate nelle categorie C/2, C/6 e C/7, nella misura massima di un’unità pertinenziale per ciascuna delle categorie catastali indicate 2 per mille
Fabbricati rurali ad uso strumentale 1 per mille
Altri fabbricati 0,0 per mille
Aree edificabili 0,0 per mille
Terreni agricoli 0,0 per mille


ANNO 2017:
Aliquote (approvate con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 15 del 29.03.2017):
sdfsd
Tipologia Aliquota
Abitazione principale di cat. A/1, A/8 e A/9 ed unità immobiliari ad esse equiparate comprese le relative pertinenze. Per pertinenze dell’abitazione s’intendono esclusivamente quelle classificate nelle categorie C/2, C/6 e C/7, nella misura massima di un’unità pertinenziale per ciascuna delle categorie catastali indicate 2 per mille
Fabbricati rurali ad uso strumentale 1 per mille
Altri fabbricati 0,0 per mille
Aree edificabili 0,0 per mille
Terreni agricoli 0,0 per mille


ANNO 2016:
Per l'anno 2016 si applicano le stesse aliquote dell'anno 2015.


ANNO 2015:
Per la prima rata dell'anno 2015 (scadenza 16 giugno) si applicano le stesse aliquote dell'anno 2014.

Aliquote (approvate con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 16 del 30.07.2015):
 
Tipologia Aliquota
Abitazione principale ed unità immobiliari ad esse equiparate comprese le relative pertinenze. Per pertinenze dell’abitazione s’intendono esclusivamente quelle classificate nelle categorie C/2, C/6 e C/7, nella misura massima di un’unità pertinenziale per ciascuna delle categorie catastali indicate 2 per mille
Fabbricati rurali ad uso strumentale 1 per mille
Altri fabbricati 0,0 per mille
Aree edificabili 0,0 per mille
Terreni agricoli 0,0 per mille
Per i cittadini italiani non residenti nel territorio dello Stato e iscritti all'Anagrafe degli italiani residenti all'estero (AIRE), viene equiparata all’abitazione principale una sola casa di civile abitazione posseduta dagli stessi, già pensionati nei rispettivi Paesi di residenza, a titolo di proprietà o di usufrutto in Italia, a condizione che non risulti locata o data in comodato d'uso. Le relative imposte TASI sulle suddette unità immobiliari sono ridotte nella misura di due terzi. La disposizione ha effetto dall’anno 2015, previa presentazione al Comune di una autocertificazione che dichiari quanto sopra.


ANNO 2014:
Aliquote (approvate con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 10 del 22.05.2014):
 
Tipologia Aliquota
Abitazione principale ed unità immobiliari ad esse equiparate comprese le relative pertinenze. Per pertinenze dell’abitazione s’intendono esclusivamente quelle classificate nelle categorie C/2, C/6 e C/7, nella misura massima di un’unità pertinenziale per ciascuna delle categorie catastali indicate 2 per mille
Fabbricati rurali ad uso strumentale 1 per mille
Altri fabbricati 0,0 per mille
Aree edificabili 0,0 per mille
Terreni agricoli 0,0 per mille

La percentuale che l'occupante è tenuto a versare per l'anno 2014 è pari al 10% del tributo complessivamente dovuto in base all'aliquota applicabile per la fattispecie imponibile occupata.